::: - Vanillah - de.bug / 2013.08.15 - :::

Vai ai contenuti

Menu principale:

de.bug > 2013
Vanillah - de.bug / 2013.08.15
 
 
 
 
Oggi voglio ricordare Lionel Régal, campione di coraggio, tecnica e caparbietà unite a una dose di classe e umiltà oramai rarissima nell'ambiente delle corse. Qualità, carattere e passione ereditate dal padre Marc scomparso nel 1997 alla Tarbes/Osmets, cronoscalata nel sud della Francia.
Da quel giorno l'impegno del giovane Lionel sarà totalmente impostato sullo sviluppo delle monoposto iniziato proprio dal padre, con la mission dichiarata di portarle dagli autodromi al trionfo sui tracciati stradali delle cronoscalate europee, " nel nome del padre " come lui stesso ha sempre tenuto a sottolineare. Organizzando al meglio la sua Equipe Régal, Lionel riuscirà alla grande nel progetto laureandosi Campione Europeo 2008 e Campione Francese per 5 stagioni ininterrotte, dal 2005 al 2009.
Alla caccia del 6° titolo Francese consecutivo e in lizza per un Campionato Europeo sempre più combattuto, Lionel Régal si lancia all'attacco della St.Ursanne/Les Rangiers 2010, una delle edizione più piovose nella storia della gara Svizzera. Incurante del meteo, al tradizionale rilevamento velocità del "grippon" Régal è già il più veloce di tutti. Ma in prossimità del 2° intertempo, a circa 250 km/h la sua Reynard perde improvvisamente aderenza su un rivolo d'acqua e vola all'interno (non protetto da guard-rail) di una curva velocissima, arrestando tragicamente la sua corsa contro un albero.

15.08.2010 - 15.08.2013 : [ Ciao piccolo Lió, ciao petit prince ]
English version
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu